Società

Organigramma 2017

 PRESIDENTE  Barbieri Andrea
 VICE PRESIDENTE  Zanoli Tiziano
 SEGRETARIO  Bragadina Antonio
 CONSIGLIERI  Ardigò Mario
   Bordonali Bernardo
   Bordonali Claudio
   Cervati Matteo
   Favalli Gianpietro
   Monteverdi Paolo
   Penocchio Pierangelo
   Tosoni Paolo
   Sabatti Franco

Cronistoria del Gruppo Sportivo Verolese

 

  

 

Nel 1911 nasce la societa' di Calcio Verolese

 

Nel 1965 nasce la prima squadra di Pallacanestro allenata dal Prof. Valenti di Manerbio Presidente il Dott.Gigi Marchi e successivamente Vincenzo Galperti.

 

Nel 1972 nasce e aderisce la società di Karate direttore tecnico Giovanni Gaspari di Azzano Mella e Presidente Beppe Vesco .

 

Nel 1973 nasce e aderisce la società di pallavolo femminile con allentore Pozzari Mauro.

 

Nel 1976 nasce e aderisce la società di Nuoto Pallanuoto con allenatore Sandro Sussarello.

 

Nel 1976 nasce la società sportiva Bocciofila con presidente Vincenzo Rossini.

 

Nel 1976 Aderisce al G.S.Verolese la società di Calcio Verolese

 

Nel 1977 nasce e aderisce la società di Atletica Leggera Presidente Prof.Luigi Mazzolari

 

Nel 1979 aderiscono i rappresentanti di Cadignano con un Presidente di sezione più un rappresentante aggiunto Si organizza la prima Festa dello sport alle Cupole con premiazione di alcuni atleti verolesi.

 

Nel 1980 adesione della sezione Bocciofila Presidente Mario Tadini La sezione Calcio Cadignano entra nel gruppo sportivo verolese presidente Armando Bertolini.

 

Nel 1983 nasce e aderisce la società di Pallavolo maschile che vede come primo presidente Cocchetti Antonio.

 

Nel 1984 aderisce il Motoclub Verolese fondato da Mazzolari Giuseppe.

 

Nel 1985 viene fondata e aderisce un'altra società di Calcio la VDB presidente Angelo Burlini.

 

Nel 1985 Adesione del gruppo Pescatori Presidente il0 sig. Valsasina

 

Nel 1989 Aderisce il Pedale Verolese che ha come Presidente il Sig.Stanga Riccardo.

 

Nel 1995 Nasce e aderisce la Ginnastica Artistica Presidente Maria Lucia Biondi.

 

Nel 2002 fusione della Società Calcio Verolese con Società A.C. Leno: nasce la Nuova Verolese Calcio con Presidente il sig. Roberto Antonini. Al 2004 risultano aderenti al G.S.Verolese 12 Società:

 

                                                              
 

 

 
 

Atletica Leggera

 
 

Presidente:Mazzolari Luigi

 
 

 

 
 

Bocce

 
 

Presidente:Tadini Mario

 
 

 

 
 

Calcio Verolese

 
 

Presidente:Antonini Roberto

 
 

 

 
 

Calcio Cadignano

 
 

Presidente:Costa Angelo

 
 

 

 
 

Ciclismo

 
 

Presidente:Togni Luigi

 
 

 

 
 

Ginnastica Artistica

 
 

Presidente:Ardigò Mario

 
 

 

 
 

Motocross

 
 

Presidente:Barbieri Andrea

 
 

 

 
 

Nuoto

 
 

Presidente:Bordonali Bernardo

 
 

 

 
 

Pallacanestro

 
 

Presidente:Sbarra Primo

 
 

 

 
 

Pallavolo Femminile

 
 

Presidente:Penocchio Pierangelo

 
 

 

 
 

Pesca Sportiva

 
 

Presidente:Bossoni Vincenzo

 
 

 

 
 

Tennis

 
 

Presidente:Bragadina Carlotta

 
 

 

 

 

 

 

 

 

--- GRUPPO SPORTIVO VEROLESE ---

 

I primi 30 anni del Gruppo Sportivo Verolese dal 1972 al 2002 La storia, i protagonisti.

 

LA FONDAZIONE

 

· Prima del 1965 a Verolanuova esisteva solamente una squadra di Calcio fondata nel lontano 1911 e vi erano alcuni sportivi di atletica, ciclismo o altri sport di squadra che, per praticare la loro specialità, si tesseravano per società di Brescia o Cremona. Essi comunque erano veramente pochi da potersi contare sulle dita di una mano.

 

· Il 1965 segna una tappa fondamentale per il futuro sviluppo dello sport a Verolanuova.

 

· L'avvenimento che cambia letteralmente la situazione sportiva del paese è la realizzazione dello Stadio Comunale dedicato alla memoria di Enrico Bragadina Sindaco di Verolanuova. L'impianto , il più completo che fosse mai stato costruito nella provincia, comprendeva due campi di calcio di cui uno per gli allenamenti, le tribune , la pista di atletica , la piattaforma per la pallacanestro e la pallavolo e due campi da tennis .

 

· Senza ombra di dubbio la costruzione dell'impianto portò alcuni giovani del paese, con la passione per lo sport, ad organizzarsi in una società sportiva di pallacanestro che allenata dal Prof. Valenti di Manerbio partecipava al campionato di 2^ divisione il tutto all'aperto con qualsiasi tempo.

 

· Era nata quindi una nuova società sportiva a Verolanuova ed essa con alcuni dei suoi giocatori sarà promotrice della nascita del Gruppo Sportivo Verolese.

 

· Nel 1972 viene inaugurata la palestra della scuola media ; un impianto importante e al coperto, uno dei primi nella bassa bresciana .

 

· Con la realizzazione di questo impianto nel comune di Verolanuova c'è l'esigenza di trovare una formula di gestione molto vicina soprattutto a chi conosce e pratica lo sport direttamente.

 

· Quindi l'amministrazione comunale con a capo il Sindaco Mario Bonvicini promuove un incontro con i giovani che ruotano intorno alla sezione di pallacanestro e li sollecita ad occuparsi della gestione degli impianti sportivi .

 

· Nel 1972 alcuni di questi giovani smessi i panni di giocatori danno vita all'associazione Gruppo Sportivo Verolese con un Atto Costitutivo presso lo studio notarile del dott.Codignola. · L' associazione che è apolitica, aconfessionale, sviluppa la sua attività senza finalità di lucro, si propone di migliorare fisicamente e moralmete la gioventù, diffondere lo sport nel comune di Verolanuova, organizzare e partecipare a gare sportive. · Il 1972 quindi rimane una tappa fondamentale nella nascita ufficiale del Gruppo Sportivo Verolese : vi è un atto costitutivo, un Consiglio Direttivo, un Presidente e un bilancio da redigere .

 

· Primo Presidente fu Mario Rossini fino al 1976.

 

· Nel 1975, agli impianti già esistenti dello stadio e della palestra della scuola media, si aggiunge la piscina coperta un impianto prestigioso unico nella bassa bresciana ma di complicata gestione. · L'amministrazione comunale dà in gestione anche questo impianto all'associazione .

 

· A questo punto con l'organizzazione di corsi di nuoto in piscina, della colonia estiva, di ginnastica formativa-correttiva nelle palestre, della attività dei campi da tennis, della gestione dello stadio e della palestra anche per le scuole del paese, il Gruppo Sportivo Verolese diventa il principale organizzatore ed erogatore di servizio sportivo e ricreativo cittadino.

 

 

 

LA PRESIDENZA DI SERGIO AMIGHETTI

 

· Nel 1976 viene eletto Presidente Sergio Amighetti: egli rimarrà in carica ininterrottamente fino al 1992 e guiderà per ben quattro mandati l'associazione. · In data 30/09/76 il Gruppo Sportivo Verolese e l'Amministrazione Comunale stipulano una convenzione.

 

· Con essa l'amministrazione comunale dà in gestione al Gruppo Sportivo Verolese tutti gli impianti sportivi di sua proprietà .

 

· Durante questo periodo l'attività della Associazione e l'attività sportiva delle sezioni crescono subito in via esponenziale.

 

· La piscina in particolare riceve giovani delle scuole e da varie organizzazioni del territorio circostante. · Si organizzano corsi per tutte le età, la colonia estiva per i bambini, si stipulano accordi con le scuole e le amministrazioni dei comuni limitrofi. · Si realizza un terzo campo da tennis: tutti e tre i vengono dotati di illuminazione così come il campo di calcio e la piattaforma di pallavolo e pallacanestro.

 

· Si realizza un campo di calcio presso L'Istituto Tecnico Commerciale e a Cadignano dove nasce nel 1982 una locale squadra di calcio , si prende in gestione la nuova palestra dell' Istituto tecnico , si realizza la pista di motocross in zona Vallatelle, si organizzano corsi di mantenimento, di sub, di canoa e molte altre iniziative , si realizza il Bocciodromo. · In questo periodo però I problemi inerenti la gestione e l'organizzazione diventano sempre più difficili i costi sempre più gravosi . · Il personale passa alle dirette dipendenze dell'associazione : l'impegno volontaristico dei componenti l'associazione si fa più complesso e denso di responsabilità. · L'associazione vede man mano ingrandire la sua "famiglia" con l'adesione e la nascita di nuove sezioni sportive. · Alla luce di queste nuove complessità rivede quindi lo statuto : vi saranno ora un consiglio generale formato dai presidente di sezione, due membri designati dal consiglio comunale, l'assessore allo sport, un rappresentante del consiglio di frazione cadignano, un rappresentante dei Tecnici. · Il Consiglio generale eleggerà al suo interno il Presidente, il Vice presidente e il Segretario.

 

· Si nomineranno i responsabili degli impianti stadio, piscina e palestre.

 

 

 

LA PRESIDENZA DI MARIO ARDIGO' · Nel 1992 viene eletto presidente Mario Ardigò; egli rimmarrà in carica per due mandati fino al 2000. · in questi anni il bisogno di movimento e la pratica dello sport diventano sempre più diffusi facendo nascere nuove sezioni sportive che aderiscono all'associazione che verrà a contarne tredici . · Atletica, Bocce, Calcio Verolese, Calcio Cadignano, Ciclismo, Ginnastica Artistica, Motocross, Nuoto, Pallacanestro, Pallavolo Maschile, Pallavolo Femminile, Pesca Sportiva, Tennis · Durante la sua Presidenza Ardigò modificherà e approverà nel 1997 un nuovo statuto nel quale si rafforzerà il concetto di piena autonomia delle sezioni e la costituzione di un comitato esecutivo formato da 5 membri: il Presidente, il Vicepresidente, il Segretario e due Consiglieri. · Il patrimonio dell'associazione al momento dello scioglimento verrà destinato alla creazione di borse di studio a studenti meritevoli e/o bisognosi. · L'associazione potrà gestire altri beni in concessione da enti pubblici o privati e prestare per gli stessi servizi in generale. · In questo periodo verranno realizzati : il campo da tennis coperto e completato il bocciodromo. · Si ristruttura in parte la piscina: si realizza il bar interno, la sala riunioni dell'Associazione, le palestre interne , il rifacimento degli spogliatoi, rifacimento della segreteria, la piantumazione e arredamento del parco, l'impianto di recupero del calore ( totem). · Inoltre per realizzare appieno tutte le potenzialità della piscina si organizzano corsi di ginnastica in acqua e altre attività che attireranno nuove utenze , si dilata l'orario di apertura, si assume anche del personale specializzato per far fronte all'aumento generalizzato delle presenze. · Si ottiene inoltre la gestione della palestra del CFP che viene messa a norma e ristrutturata e si fanno vari interventi su tutti gli impianti esistenti anche grazie alla sensibilità e collaborazione dell'Amministrazione.

 

 

 

LA PRESIDENZA DI MARIO TADINI · Nel 2000 viene eletto presidente Mario Tadini e subito approvata una nuova convenzione con l'Amministrazione Comunale per la gestione degli impianti. · Per esigenze fiscali si passa ad una nuova tipologia di contabilità, viene ribadito che le sezioni rimangono il perno su cui ruota tutta l'attività dell'associazione, si conferma la gratuità alle sezioni dell'uso degli impianti : l'associazione inoltre fornirà contributi alle sezioni che organizzano attività rivolte ai giovani. · Le strategie del nuovo Presidente per il futuro saranno rivolte inizialmente principalmente alla manutenzione, al miglioramento e alla messa a norma degli impianti esistenti soprattutto ai fini della sicurezza degli utenti. · Nel corso di quest'anno il trentesimo di attività dell'associazione viene istituita la Festa del Gruppo Sportivo Verolese . · Nel primo semestre del 2003 l'Amministrazione Comunale realizza e dà in gestione al Gruppo Sportivo Verolese un nuovo impianto, la piscina scoperta di mt 25x12 che sarà offerta agli appassionati di nuoto oltre ad essere opportunità di svago per le famiglie durante i mesi estivi.

 

· Nel gennaio 2004 viene realizzata la copertura delle tribune dello stadio Comunale Bragadina di Verolanuova.

 

· Nel marzo 2004 viene pubblicato il sito web www.gsverolese.it pensato e realizzato per promuovere una nuova immagine del Gruppo Sportivo. Sarà uno strumento messo al servizio della cittainanza per far conoscere tutte le attività gestite direttamente dall'Associazione.

 

 

 

 

 

 

 

LA PRESIDENZA DI ANDREA BARBIERI

 

 

 

Riceve il mandato alla Presidenza del GSV nell'aprile del 2006, con alle spalle un'esperienza ventennale come dirigente sportivo. Nei primi tre anni affianca fattivamente il Vice Presidente Ardigò concentrando l'attenzione sull'impianto natatorio, fulcro economico dell'attività sportiva Verolese.Nel gennaio 2009 viene confermato alla presidenza e continua nell'opera di ammodernamento e consolidamento degli impianti, arrivando contemporaneamente al pareggio di bilancio. In ottica di contenimento dei costi, vengono installati sul tetto della piscina i pannelli solari e  per aumentare la fruibilità estiva del campo di beach volley ne viene realizzato l'impianto di illuminazione. All'interno della vasca si procede alla sostituzione dei blocchi di partenza, che vengono adeguati alla normativa erogata dalla Federazione Italiana Nuoto. L'installazione di una macchina per la deumidificazione consente il risanamento degli ambienti, che beneficiano anche della ristrutturazione degli spogliatoi e della creazione all'ingresso di due locali adibiti alle scolaresche. Continuando con le rilevanti modifiche va segnalato l'ammodernamento della sala motori, con posa di nuovi filtri e scambiatori di calore, l'attivazione di nuove caldaie di ultima generazione ed il posizionamento di pannelli termici sulle pareti. A livello di reception sono stati installati nuovi computer dotati di programmi specifici per la gestione del flusso di utenti.  Nel gennaio 2013 arriva la riconferma alla Presidenza e con essa un nuovo intenso programma di attività.